Impianti industriali

Elettronico

Progettare impianti di climatizzazione per industria elettronica è un processo complesso, che parte dalla valutazione di un gran numero di parametri e deve attentamente valutare tutte le variabili in gioco quali la presenza di macchinari sviluppanti notevoli quantità di calore, oppure la necessita di estrarre fumi prodotti durante il processo, oppure la presenza fluidi tossici e/o infiammabili necessari al processo.

Gli impianti devono  garantire la possibilità di lavorare in tutta sicurezza rispondendo alle esigenze dei cicli produttivi e mantenendo un’ambiente di lavoro salubre sia dal punto di vista della temperatura ed umidità, che da quello di qualità e ricambio dell’aria.

La realizzazione di Clean Rooms per l’industria elettronica (soprattutto quella legata alle nanotecnologie) si differenziano per gli elevati standard ambientale richiesti sia a livello di stabilità della temperatura e dell’umidità che per le bassissime classi di contaminazione. In questi casi è fondamentale il tipo di distribuzione dell’aria all’interno dei locali e quindi la tipologia di impianti viene realizzata immettendo l’aria dall’alto e riprendendola dal pavimento galleggiante generando un flusso laminare dell’aria che non si miscela con l’aria ambiente ma viene spinta verso la zona di aspirazione con effetto pistone.

Per assicurare al cliente il risultato finale offriamo da decenni un servizio chiavi in mano nella realizzazione delle Clean Rooms garantendo la qualità dei processi produttivi attraverso impianti assolutamente affidabili, in virtù di un know how senza paragoni, frutto di anni di ricerca e di studi nel campo del trattamento dell’aria, mettendo sempre al centro le esigenze dei nostri clienti.

Impianti di climatizzazione per il settore elettronico.

  • Abbattere il calore
  • Estrarre fumi
  • Distribuzione fluidi tossici
  • Ambiente salubre› massima sicurezza